Nuovo orario dei treni Civitavecchia-Roma

Pubblicato da Gian Piero Orsini in Orario

Salve,

come già fatto nel mese di gennaio, vi invio la nuova versione dell’orario dei treni per la tratta Civitavecchia-Roma, valido fino al 12/06/2010.

Come la volta scorsa, nonostante i PDF siano generati automaticamente sulla base dell’orario ufficiale, non escludo la possibilità che vi siano inesattezze ed invito sempre a verificare le informazioni sul sito ufficiale delle Ferrovie dello Stato. Ricordo inoltre che eventuali treni che partono da Ladispoli (o da qualsiasi altra stazione intermedia tra Civitavecchia e Roma) NON sono inclusi nell’orario.

Sono incluse una versione per la stampa su foglio A4 ed una predisposta per ottenere un orario tascabile (le istruzioni per la piegatura sono le stesse già pubblicate sul sito).

Saluti,
Massimo

No related posts.

Articoli correlati elaborati dal plugin Yet Another Related Posts.

9 Risposte to “Nuovo orario dei treni Civitavecchia-Roma”

  1. gporsini Says:

    Ringrazio Massimo per il prezioso contributo. L’uscita del suo orario è diventato un evento atteso da tutti i pendolari doc.

  2. Roberto Says:

    Sempre peggio o sbaglio? E’ stato spostato il treno delle 7,39 che partiva da Ladispoli alle 7,55 a.m. mi confermate? e poi quello da Termini che ferma ad Staz. Aurelia e a Ladispoli se salta quello dell 17,39 si va a finire 18;28? mi confermate? E’ un incubo!!

  3. Rosario S. Says:

    Ringrazio chi ha predisposto lorario 2010.
    Alcune piccole osservazioni con intento propositivo:
    1) Per renderlo usufruibile a tutti i pendolari della tratta FR5 Civitavecchia-Roma andrebbero aggiunti i 3 treni i partenza da Ladispoli per Roma (ore 6:49, 7:19, 7:49) e il treno Roma (6;31) che termina a Ladispoli (7:18).
    2) Alcuni oroari differiscono di 1-2 minuti, probabilmente è stato indicato l’orario di arrivo anzichè quello di partenza.
    3) L’orario dovrebbe essere in vigore dal 13 dic. 2009.
    Grazie, Rosario – Ladispoli

  4. Rosario S. Says:

    Ringrazio chi ha predisposto lorario 2010.
    Alcune piccole osservazioni con intento propositivo:
    1) Per renderlo usufruibile a tutti i pendolari della tratta FR5 Civitavecchia-Roma andrebbero aggiunti i 3 treni i partenza da Ladispoli per Roma (ore 6:39, 7:10, 7:40) e il treno Roma (6;31) che termina a Ladispoli (7:18).
    2) Alcuni orari differiscono di 1-2 minuti, probabilmente è stato indicato l’orario di arrivo anzichè quello di partenza.
    3) L’orario dovrebbe essere in vigore dal 13 dic. 2009.
    Grazie, Rosario – Ladispoli

  5. Massimo Says:

    Qualche piccola precisazione:
    - I treni da Ladispoli mancano per via della particolare procedura con cui viene calcolato l’orario. In linea generale, viene fissata una stazione di partenza (ad es. Civitavecchia per l’orario Civitavecchia->Roma) e ricercati tutti i treni in partenza da quella stazione.
    Sarebbe ovviamente possibile includere anche i treni mancanti, ma per il momento ho preferito non farlo per vari motivi: la necessità di un maggior numero di “interrogazioni” al sito delle Ferrovie, ovvero la necessità di un certo numero di adattamenti al software di generazione dell’orario, nonché il rischio di errore insito nella modifica a mano dell’orario.
    - Gli orari riportati sono, per ogni treno, quello di partenza dalla prima stazione e quelli di arrivo a tutte quelle successive.

  6. Cristina Says:

    COMPLIMENTI E SOPRATTUTTO GRAZIE

  7. pendolo Says:

    un treno ogni 15 minuti come quello di fiumicino non e’ proprio possibile?

  8. Danilo Says:

    Siccome i lavori di solito iniziano alle 8:00 di mattina, nella tratta roma-civitavecchia, si hanno 2 possibilità, arrivare 45min in anticipo ed attendere, oppure arrivare 3 minuti prima per correre al lavoro, non si potrebbe spostare un treno che arrivi alle 7:40 che permette sia di arrivare in tempo a lavoro, ma senza ne attendere troppo ne correre per arrivare in tempo? Grazie

  9. claudio Says:

    Qualsiasi proposta di riorganizzazione dell’orario è ben accetta e può essere valutata insieme ai rappresentanti di Trenitalia che periodicamente incontriamo. E’ però assolutamente indispensabile che tutti i pendolari associati si facciano più partecipi e si propongano anche per prendere parte a questi incontri. A breve ci saranno le elezioni via mail per i nuovi membri del direttivo – in termini pratici – per coloro che si rendono disponibili a partecipare agli incontri con Trenitalia e Regione. Fatevi avanti senza timori altrimenti il comitato finisce per spegnersi. Un comitato pendolari non può fare miracoli, ma alcune piccole battaglie si possono vincere se si partecipa attivamente e costruttivamente. A capo del direttivo siamo sempre gli stessi da anni e gli impegni di lavoro e la stanchezza iniziano a farsi sentire. C’è bisogno di un ricambio. Aspettiamo fiduciosi nuove candidature.

Rispondi